LEVEL-CAP

Sensore di livello capacitivo per alte temperature e hot melt

Il sensore LEVEL-CAP è un misuratore di livello per materiali liquidi, granulari o polveri in grado di effettuare misure in condizioni di temperatura elevate (fino a 200°C).

Può essere impiegato con granulari, polveri o liquidi, sia quelli elettricamente conduttivi (es. acqua), che con materiali isolanti come oli o adesivi termofusibili (hot-melt).

Il sensore LEVEL-CAP è formato da 2 parti:

  • Sonda di livello CAP-SENSOR da posizionare sul serbatoio del prodotto da misurare
  • Scheda logica CAP-LOGIC che gestisce il segnale proveniente dal CAP-SENSOR e fornisce le uscite digitale (a relè con contatto libero da potenziale), analogica (selezionabile nelle modalità 0-10V o 0-20mA) o seriale (usata dal caricatore per adesivo in granuli Easy-charge)

Il CAP-SENSOR rileva il livello misurando la capacità che si viene a creare fra l’elettrodo sensibile e quello usato come riferimento:

  • Nel caso di granuli, polvere o liquidi elettricamente isolanti l’elettrodo di riferimento può essere la parete del serbatoio su cui il CAP-SENSOR è installato (in questo caso il serbatoio deve essere in materiale metallico o elettricamente conduttivo; in caso di serbatoi non conduttivi occorre prevedere un elettrodo di riferimento metallico da posizionare a qualche cm di distanza da quello del CAP-SENSOR)
  • Nel caso di granuli, polvere o liquidi elettricamente conduttivi è lo stesso materiale di cui si vuole controllare il livello a fungere da elettrodo di riferimento, a patto che venga garantito il contatto elettrico fra il riferimento del CAP-SENSOR e il materiale stesso. In questo caso occorre prevedere l’isolatore in PTFE per CAP-SENSOR cod.LEX-xxCMPT (dove xx è la lunghezza del sensore espresso in cm), per evitare che il sensore venga cortocircuitato dal materiale stesso, cosa che ne impedirebbe il funzionamento corretto.

La tecnologia a microprocessore utilizzata dal LEVEL-CAP ne rendono estremamente facile la programmazione, che viene effettuata tramite auto-acquisizione dei livelli minimo (e se richiesto massimo).

A completare i parametri da programmare c’è anche l’isteresi, che permette di stabilire l’ampiezza della variazione di livello necessaria per fare commutare l’uscita digitale (relè di allarme di livello minimo) e per informare il caricatore Easy-charge della necessità di effettuare una ricarica della vasca.

Sonde CAP-SENSOR

Sono disponibili due tipologie di sonde di livello, entrambe funzionanti con la medesima scheda logica CAP-LOGIC.

Il CAP- SENSOR/EX è costituito da un corpo principale lungo circa 82 mm.

La lunghezza dell’elettrodo è personalizzabile grazie all’innovativo sistema modulare costituito da prolunghe di 50  e 100mm ciascuna: si possono ottenere quindi lunghezze multiple di 50mm.

Su richiesta sono tuttavia realizzabili anche sensori custom:

  • Sensori con lunghezze a richiesta.
  • Sensori con isolamento in PTFE dell’elettrodo, per l’utilizzo con sostanze elettricamente conduttive o chimicamente aggressive.
  • Sensori con connettore circolare, per l’utilizzo in situazioni particolari (es.rimozione rapida del serbatoio abbinato al sensore oppure allungamento del cavo di collegamento).

Il CAP- SENSOR/125 ha un elettrodo di lunghezza standard di 125 mm, completamente isolato in PTFE per l’impiego anche con sostanze elettricamente conduttive (es. adesivi a freddo)

Il LEVEL-CAP è facilmente interfacciabile ed integrabile con sistemi già  esistenti, grazie alla presenza sulla scheda CAP-LOGIC di numerose uscite per varie esigenze:

  • Uscita di livello basso con relè NC/NO libero da potenziale
  • Uscita analogica 0-10V / 0-20mA parametrizzabile proporzionale al livello
  • Uscita seriale current-loop per interfacciamento a sistemi particolari (es. caricatore EASY-CHARGE)

La scheda di condizionamento CAP-LOGIC è disponibile nei seguenti modelli:

  • CAP-LOGIC/EC: scheda provvista di uscita diretta verso il caricatore per adesivo in granuli Easy-charge. Tale uscita è presente anche negli altri modelli
  • CAP-LOGIC/xx/RL:  scheda provvista di uscita a relè con contatto NC/NO libero da potenziale. xx indica la tensione di alimentazione della scheda (24Vcc o 230Vca)
  • CAP-LOGIC/xx/RL-AN:  scheda provvista di uscita a relè con contatto NC/NO libero da potenziale e uscita analogica. xx indica la tensione di alimentazione della scheda (24Vcc o 230Vca)

LEVEL-CAP è disponibile anche nella versione abbinabile al caricatore per adesivo in granuli EASY-CHARGE(cod. LEVEL-CAP/ECR) con la scheda logica alloggiata in contenitore plastico circolare dotato di pulsante di carica e pannello serigrafato come visibile nella figura a lato.

Questa versione è stata appositamente concepita per essere installata direttamente sulla tramoggia di carica, rendendo il tutto compatto e facile da installare.

Un’alternativa alla versione LEVEL-CAP/ECR è rappresentata dal modello LEVEL-CAP/EC racchiuso in contenitore plastico rettangolare dotato di pulsante di carica e pannello serigrafato come visibile nella figura a lato.

Il LEVEL-CAP/EC è predisposto per l’installazione sul tubo di trasferimento granuli tramite fascette plastiche.

Questa versione viene fornita solo per gli impianti in cui sia impossibile installare il modello LEVEL-CAP/ECR per motivi di ingombri in altezza.

LEVEL-CAP è parametrizzabile mediante il software CAP-SETUP, fornibile da Emmeci Elettronica, e cavo di collegamento seriale CBL-LEVELCAP, che permette la regolazione dei tempi di commutazione dell’uscita, il grado di accuratezza misura/velocità, i valori minimo e massimo dell’uscita analogica e consente inoltre di testare il funzionamento del sensore.

CONTATTACI PER AVERE CHIARIMENTI

I NOSTRI CONSULENTI SARANNO LIETI DI RICONTATTARTI PER DARTI TUTTE LE INFORMAZIONI CHE STAI RICERCANDO