Neptune-Plus | Emmeci Elettronica – Progettazione e produzione di schede elettroniche e sistemi

Neptune-Plus - Nuovo driver programmabile con over-boost

Driver


Caratteristiche generali

Neptune-Plus - Neptune-Plus

Il driver NEPTUNE-PLUS è stato progettato per risolvere numerosi problemi legati alla velocità d’intervento di attuatori elettromeccanici o elettropneumatici alimentati a 24Vcc (elettrovalvole, freni elettrici, solenoidi ecc.).
E’ possibile ridurre in modo significativo il tempo di risposta (attivazione) degli attuatori ad essa collegati, permettendone un incremento della velocità di lavoro. La riduzione del tempo di attivazione è ottenuta tramite l’invio di una sovratensione istantanea, che permette di magnetizzare l’attuatore in un tempo minore rispetto a quello ottenibile alla tensione nominale di 24Vcc. L’impiego di una sovratensione istantanea permette di incrementare le prestazione dell’attuatore senza provocarne il surriscaldamento o il danneggiamento.
Il NEPTUNE-PLUS ha un nuovo sistema di logica programmabile che ne permette l’implementazione di alcune funzioni tipiche del PLC.
Grazie al supporto offerto dal NEPTUNE-PLUS risulta semplificata la programmazione della scheda che pilota gli attuatori (elettrovalvole, elettromagneti ecc.) con riduzione dei tempo di sviluppo e un conseguente miglioramento della precisione nel pilotaggio delle uscite.

Il driver con over-boost NEPTUNE-PLUS è dotato di 9 ingressi:

  • gli ingressi I1-I6 sono abbinabili alle 2 uscite con funzioni programmabili dall’utente
  • gli ingressi I7-I9 possono essere utilizzati per la gestione di funzioni speciali (abilitazioni, disabilitazioni, collegamento encoder)

Tramite la porta seriale RS485 con protocollo ModBus™ RTU e PC IBM compatibile dotato di sistema operativo Windows™ XP o superiore e di software NeptunePlus-COM, si può non solo stabilire quali condizioni provocano l’attivazione delle uscite, ma anche impostarne i tempi di attivazione ed abilitare eventuali funzioni di memoria (funzione di start/stop), utili, ad esempio, per il pilotaggio di gruppi freno-frizione.

L’utilizzo del protocollo standard ModBus™ RTU ne permette la programmazione con qualsiasi dispositivo (PC industriale, touch screen, ecc.) dotato di interfaccia ModBus™ RTU.
Per ulteriori informazioni contattare lo staff EMMECI ELETTRONICA all’indirizzo: tech@emmeci-elettronica.com

Tramite NEPTUNE-PLUS è quindi possibile svolgere numerose funzioni che normalmente richiedono un incremento della complessità del quadro di comando come ad esempio:

  • Riduzione sensibile del tempo necessario all’attuatore per passare dalla condizione di riposo a quella di lavoro (nel caso di elettrovalvole il tempo si riduce di un 30-50%)
  • Funzioni di attivazione di un attuatore con la presenza contemporanea di più segnali di comando
  • Controllo di un attuatore con tempi molto precisi e rigorosamente costanti, anche in presenza di segnali di comando di durata irregolare
  • Possibilità di comandare l’attuatore non in modo continuo, ma frammentato (con tempi di lavoro e pausa programmabili dall’utente), per tutta la durata del segnale di comando. Tale funzione, nel campo dell’erogazione degli adesivi, permette di ottenere un notevole risparmio sulla quantità del collante depositato, con grossi vantaggi sia in termini economici che ambientali.
  • Comando di gruppi freno/frizione con riduzione del tempo di commutazione fra la condizione di frenatura e quella di innesto della frizione.
  • Possibilità di gestione anche su linee di velocità variabile grazie alla presenza dell’ingresso encoder.

Il NEPTUNE-PLUS è corredato di software NeptunePlus-COM che permette di impostarne tutti i parametri di funzionamento tramite PC dotato di porta seriale RS485 (vedi adattatore USB – RS485 per aggiungere la porta seriale RS485 su PC che ne sono sprovvisti).
Il protocollo ModBus RTU utilizzato dal NEPTUNE-PLUS ne permette l’interfacciamento con dispositivi commerciali come PC industriali, touch screen, ecc.

Il NEPTUNE-PLUS è dotato di funzioni di auto-diagnostica che rivelano eventuali anomalie sul carico (sovraccarico) che ne aumentano l’affidabilità e aiutano l’identificazione di condizioni di lavoro alterate.

Rispetto ad altri sistemi, il driver NEPTUNE-PLUS offre numerosi vantaggi:

Facilità d’installazione sia su impianti nuovi sia in quelli già esistenti:

  • La scheda NEPTUNE-PLUS viene inserita lungo i cavi che collegano l’attuatore al sistema di controllo (PLC, camme-controller ecc.) senza richiedere particolari precauzioni.
  • Per il suo funzionamento necessita della sola tensione d’alimentazione a 24Vcc, grazie al convertitore interno che genera la sovratensione di eccitazione.

Salvaguardia degli attuatori: l’impulso di sovratensione ha una durata di pochi msec, pertanto si evitano i surriscaldamenti delle bobine controllate, con possibilità di danneggiamenti, tipici di sistemi in cui gli attuatori vengono alimentati a tensioni superiori a quella nominale.

Programmabilità della durata dell’impulso di sovratensione (over-boost), del tempo di attivazione delle uscite e delle funzioni ad esse connesse (combinazione degli ingressi, funzioni di memorizzazione, ecc).

Semplicità di messa a punto, d’installazione e di verifica del funzionamento, grazie all’utilizzo del software gratuito NeptunePlus-COM per sistemi dotati di sistema operativo Windows™ XP o superiore.

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche della scheda NEPTUNE-PLUS

DIMENSIONI (Largh. x Alt. x Prof.) 45 x 101 x 120mm
FISSAGGIO Guida DIN
CONNESSIONI Morsetti estraibili a vite per cavo Ø max.1,5mm
ALIMENTAZIONE 22-26Vcc
RENDIMENTO CONVERTITORE DC-DC >80%
PORTA SERIALE DI COMUNICAZIONE RS485 Protocollo ModBus

Caratteristiche degli ingressi

INGRESSI DI PILOTAGGIO I1-I8 In logica PNP tensione di lavoro 10-30 Vcc con resistenza d’ingresso 10 kΩ
INGRESSI DI PILOTAGGIO I9 (encoder) In logica PNP tensione di lavoro 10-30 Vcc con resistenza d’ingresso 3,2 kΩ
FREQUENZA MASSIMA INGRESSO ENCODER ≥ 100 KHz
TIPOLOGIA DELL’ENCODER UTILIZZABILE Incrementale con una uscita PNP o push-pull(1)
MODALITA’ DI CONTEGGIO IMPULSI ENCODER Sul fronte di discesa del segnale
DUTY-CICLE SEGNALE INGRESSO ENCODER 20% ≤ Duty-cicle ≤ 80%
RITARDO FRA VARIAZIONE DELL’INGRESSO ENCODER E INIZIO GESTIONE USCITE ≤ 10 µsec
RITARDO FRA VARIAZIONE DEGLI INGRESSI E ATTIVAZIONE DELLE USCITE ≤ 200 µsec

Caratteristiche delle uscite

NUMERO USCITE DI POTENZA DISPONIBILI 2
TIPOLOGIA DELLE USCITE DI POTENZA In logica PNP con soppressore di transitori interni
DURATA DELLA TENSIONE DI OVER-BOOST Programmabile da 0,1 a 100,0 msec
TOLLERANZA DURATA TEMPORIZZAZIONE ± 100 µs (in modalità timer)
± 1 impulsi (in modalità encoder)
CORRENTE MAX. IN USCITA PER OGNI CANALE ≅ 2,5A (2)
POTENZA MAX. IN USCITA PER OGNI CANALE 20W
TIPOLOGIA DELLE USCITE DI ALLARME In logica PNP 50 mA max tensione uscita nominale 24Vcc

(1) I requisiti minimi richiesti dal NEPTUNE-PLUS sono la presenza di un’uscita encoder libera (o comunque in grado di fornire una corrente di almeno 5mA) in logica PNP o push-pull. Il negativo dell’alimentazione dell’encoder deve essere in comune con quello che alimenta il NEPTUNE-PLUS.

(2) Questo valore indica la corrente di picco utilizzata dal driver per entrare in modalità “blocco da sovracorrente/cortocircuito” (con attivazione contemporanea dell’uscita “FAULT”). Tale corrente si riferisce al valore misurato sul carico applicato fra i morsetti +OUT e -OUT di ogni uscita durante tutta la fase di attivazione (boost + 24Vcc).
Tale controllo di corrente funziona solo se il terminale negativo del carico viene prelevato dal morsetto   -OUT; non è invece funzionante se viene prelevato dal morsetto negativo dell’alimentazione del NEPTUNE-PLUS.

Domande frequenti

Che cosa sono i driver prodotti da Emmeci Elettronica?

I driver sono schede elettroniche studiate appositamente per attivare numerosi dispositivi normalmente usati nell’automazione industriale, come elettrovalvole, elettromagneti, gruppi freno-frizione, ecc.
Tutti i driver di Emmeci Elettronica sono inoltre dotati della funzione di over-boost, che permette di rendere più veloce l’attivazione del dispositivo collegato. Con i driver Emmeci è possibile, ad esempio, rendere più veloce il funzionamento delle pistole per colla a caldo o a freddo, permettendo la deposizione di punti di adesivo di dimensioni molto ridotte anche su linee ad alta velocità.

Che cosa è l’over-boost?

E’ una funzione, presente in tutti i driver prodotti da Emmeci Elettronica, che rende più veloce il dispositivo controllato dal driver. Per ulteriori informazioni leggere la FAQ precedente.

Prodotti correlati



Richiedi informazioni: